I "colori del mare" incontrano la pittura alla Lega Navale di Olbia il 14 settembre

OLBIA. La Lega navale di Olbia rende omaggio al mare anche attraverso l'arte. Alle tante attività sportive con cui mette al centro della sua missione il mare, aggiunge il Premio internazionale di pittura estemporanea “Colori del mare”. Il concorso è aperto a tutti gli artisti, residenti e non in Sardegna. Ogni partecipante potrà presentare una sola opera che potrà essere realizzata con qualsiasi tecnica grafica, su qualsiasi supporto della dimensione obbligatoria di 40 per 50 centimetri. Una giuria tecnica valuterà i quadri con giudizio insindacabile e inappellabile. I lavori premiati resteranno di proprietà della Lega navale. Le iscrizioni dovranno avvenire sugli appositi moduli forniti dalla segreteria del Comitato organizzatore o scaricandoli dal sito www.leganavaleolbia.it entro il 14 settembre alle 10, dietro pagamento di una quota di iscrizione di 10 euro.

La consegna dei lavori dovrà avvenire entro le 18 del 14 settembre. Alle 19, nella sede della Lega navale, avverrà poi la premiazione. Ogni concorrente riceverà un attestato di partecipazione mentre al primo classificato andrà un premio di 500 euro, 300 euro per il secondo e 200 euro per il terzo. Informazioni sul sito della Lega navale o alla segreteria al numero 0789.26165. “Siamo davvero orgogliosi di ospitare questo importante premio - commenta il presidente della Lega navale Tonino Cassetta -. La nostra missione è comunicare i valori del mare e oltre che con lo sport lo facciamo anche con l’arte. Il premio è inoltre un'importante occasione di confronto e incontro tra artisti sardi e del resto della penisola, uniti dalla passione per la pittura e per il mare”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO