L'Olbia a Crema per cercare la vittoria, Mister Ranieri: "Dare il massimo per ottenere il massimo"

OLBIA. L'Olbia è concentrata sul prossimo obiettivo, la Pergolettese, per andare a caccia della svolta. Mister Raineri, che ha assunto temporaneamente la guida della squadra dopo l'esonero di Filippi, indica in maniera chiara quali sono gli strumenti a disposizione dei bianchi per poter scendere in campo a Crema, prendersi i tre punti e rilanciarsi in classifica.
Lo fa davanti ai cronisti nella consueta conferenza stampa pregara, tenutasi questa mattina alla Basa al termine dell'allenamento. Il tecnico non fa mistero del momento particolare vissuto dalla squadra, ma sa essere pragmatico e soprattutto concreto nello spiegare come l'unica cosa che conta è rialzarsi e riprendere la corsa: "È stata una settimana travagliata e particolare - spiega - ma abbiamo elaborato la situazione e fatto una buona settimana di lavoro. Domenica ci aspetta una partita importante, non sarà semplice, ma non ci sono opzioni sul tavolo: dobbiamo dare il massimo per ottenere il massimo".

L'Olbia andrà a giocare uno scontro diretto nella tana della Pergolettese, squadra ultima in classifica del girone ma galvanizzata dalla prima vittoria conquistata nella scorsa giornata ai danni dell'Albinoleffe: "È un avversario che lotterà con il coltello tra i denti in un ambiente che ci aspettiamo caldo. A livello di atteggiamento, serve una svolta. In questo momento molto dipende dai ragazzi, sta a loro tirare fuori la rabbia e la voglia di ribaltare questa situazione. Ci alleniamo bene, ma è quello che fai vedere in campo la domenica che conta".
In settimana il presidente aveva sottolineato come questa Olbia valga di più degli 11 punti conquistati: "Ne siamo consapevoli ed è per questo che, adesso, il giusto atteggiamento deve venire prima di qualsiasi ragionamento tattico. Ho chiesto questo ai ragazzi: di giocare la partita senza risparmiarsi e di dare di più di quello che hanno dato sinora. La fortuna arriva se si va a cercarla. E se si evita di regalare gol agli avversari. Domenica dobbiamo uscire dal campo senza rimpianti".
Fatta eccezione per La Rosa, fermato per due turni dal giudice sportivo, gli effettivi in rosa sono a tutti a disposizione. Compreso Cocco, che si è allenato regolarmente con il gruppo a partire da mercoledì. "Se può giocare dall'inizio? Si è messo subito a disposizione e c'è ancora la rifinitura di domani per testare la condizione. Sarà importante sentire anche le sue sensazioni, è un giocatore di grande esperienza che sa valutarsi e gestirsi".

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO