"Atti vandalici? No Grazie", la polizia incontra i ragazzi delle scuole di Santa Teresa Gallura

 (foto: foto archivio internet)
(foto: foto archivio internet)
OLBIA. Nell’ambito dei vari progetti ed iniziative rivolte ai giovani, nella giornata del 27 novembre, personale della Polizia di Stato ha tenuto un incontro con gli studenti delle scuole primarie e secondarie dell’Istituto Magnon di Santa Teresa Gallura.
L’obiettivo dell’iniziativa, denominata “Atti Vandalici? No Grazie”, è quello di indirizzare i ragazzi verso la cultura della legalità, della salvaguardia e del rispetto del patrimonio pubblico, attraverso la consapevolezza dei propri diritti e doveri, quali futuri cittadini del mondo.
Personale del Commissariato P.S. di Tempio Pausania e del posto fisso di Polizia di Santa Teresa di Gallura, hanno incontrato, presso il teatro comunale i ragazzi della scuola media di S. Teresa, mentre presso le scuole elementari di San Pasquale i giovani studenti della scuola primaria, sensibilizzandoli al rispetto delle regole e alla promozione della cultura.  
L’evento ha visto protagonisti soprattutto i giovani studenti che con le loro interessanti domande hanno reso più vivace e coinvolgente l’incontro con gli operatori di Polizia.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: foto archivio internet)
ANSO