En plein dei dieci atleti del Kan Judo Olbia a Genova che conquistano dieci medaglie

OLBIA. Straordinario risultato per i ragazzi del Kan judo Olbia, Judo team Angelo Calvisi, che nello scorso fine settimana hanno partecipato a Genova al 31º Trofeo di Natale: i dieci atleti sono saliti tutti sul podio conquistando sei medaglie d’oro, una d’argento e tre di bronzo.
Alla competizione nazionale, organizzata dal Judo club Marassi nell’imponente scenario del Rds stadium erano presenti circa 800 atleti, di tutte le classi agonistiche e preagonistiche, che si sono affrontati su sei tatami. Un’occasione di confronto e crescita per i giovani atleti dello storico club olbiese guidato dal maestro Angelo Calvisi che si sono ben comportati sul tatami mostrando un buon judo e ottenendo un ottimo risultato.

Nella classe Cadetti under 18 è salito sul gradino più alto del podio Simone Rosas nei 50 kg mentre Carlo Altana nei 66 kg e Massimo Romdhani nei 73 kg hanno ottenuto un buon terzo posto dopo aver vinto diversi incontri tutti per ippon. Una conferma anche fuori dall’isola per i cadetti del Kan judo Olbia che agli ultimi campionati regionali, con Rosas e Altana, hanno conquistato due titoli sardi.
Nella classe esordienti B (under 15) oro per Anna Virdis nei 52 kg e bronzo per Riccardo Nurzia nei 50 kg, entrambi autori di un’ottima prova con all’attivo diversi ippon e anche loro reduci da brillanti risultati sulla scena regionale.
Nella squadra, che era seguita nella trasferta ligure dal maestro Angelo Calvisi e dal collaboratore tecnico Gavino Carta, anche cinque preagonisti della categoria ragazzi (10/11 anni) che si affacceranno all’agonismo il prossimo anno e che hanno affrontato con spirito positivo e ottimi risultati la loro prima trasferta nella Penisola. Medaglia d’oro per Diego Langiu, 36 kg, Dennis Canu, 33 kg, Jacopo Merone, 50 kg e Francesco Spano, 30 kg. Argento per Amir Romdhani nei 65 kg.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO