Anagrafe canina in Gallura, ecco il programma del mese di gennaio

OLBIA. Riprende oggi da Arzachena l’attività di Anagrafe canina garantita nella Assl di Olbia dai Veterinari del Servizio Veterinario dell’Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche: l’Area Socio sanitaria ricorda l’obbligo per i proprietari di cani di iscrivere l’animale al registro dell’anagrafe canina e anche l’obbligo di segnalare ogni eventuale variazione in merito al possesso dell’animale.

Il Servizio Veterinario dell’Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche della Assl di Olbia ricorda che i proprietari di cani hanno l’obbligo di iscrivere il proprio cane in anagrafe entro 15 giorni dal momento in cui ne entra in possesso e possibilmente entro due mesi dalla nascita del cucciolo o prima della loro eventuale cessione.

Per il territorio della Gallura eventuali variazioni, come la proprietà, il luogo di detenzione del cane, lo smarrimento, furto e anche il decesso, possono essere segnalati al Servizio Veterinario dell’Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche della Assl di Olbia, presso la struttura San Giovanni di Dio; è possibile contattare il Servizio componendo il numero 0789/ 552220, o al fax 0789/552101 o all’indirizzo mail animali.affezione.olbia@atssardegna.it; ma anche ai Comuni (abilitati alla registrazione) e ai Veterinari libero professionisti autorizzati.

Il Servizio veterinario comunica che, in assenza di prenotazioni, il veterinario non sarà presente nel comune, pertanto l’anagrafe verrà rinviata di un mese o sino a quando non vi saranno prenotazioni.
Inoltre, considerato che nell’ultimo anno in alcuni Comuni il numero degli animali prenotati per ciascuna seduta è stato relativamente basso, il servizio verrà garantito mensilmente presso i Comuni di Olbia, Arzachena, Tempio Pausania e Santa Teresa mentre negli altri Comuni avrà cadenza bimestrale (Marzo, Maggio, Luglio, Settembre, Novembre).

Si comunica inoltre che, in attuazione del Piano Regionale di Prevenzione, per alcuni soggetti è possibile fissare giornate dedicate con interventi presso le sedi dei richiedenti (come ad esempio le associazioni di volontariato, compagnie di caccia, aziende zootecniche).

Gli interessati possono presentare la richiesta al servizio Veterinario per concordare la data.

Chi non avesse ancora ottemperato a tale obbligo, deve provvedervi al più presto.

Cosa fare per iscrivere il proprio cane all’anagrafe canina della Assl di Olbia ?
Il proprietario deve rivolgersi:
-    al Servizio Veterinario dell’Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche della Assl di Olbia
-    ad un medico Veterinario libero professionista, accreditato dalla Assl.
I veterinario provvedono a inserire sotto la cute del cane un microchip che consentirà di identificherà in modo univoco e permanente il cane e, contemporaneamente, iscrivere il cane nell'anagrafe canina della Regione Sardegna.

Calendario dell’anagrafe canina del mese di GENNAIO 2020
Il Servizio di Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche della Assl di Olbia ricorda alla popolazione che per una migliore erogazione del Servizio è necessario prenotare l’intervento nel proprio Comune di residenza (il recapito telefonico da contattare viene inserito tra parentesi al fianco del Comune).

13.01.2020 – Nel comune di Arzachena (09.00 – 10.00) (tel. 0789/81111 - 849121);

14.01.2020 - Nel comune di Telti (08.30 – 09.30) (0789/43007);
Monti (10.00 – 10.45) (tel. 0789/478223); Padru (10.00 – 10.30) (tel. 0789/454017); Sant’Antonio di Gallura (10.00 – 10.45) (079/669013); Budduso’ (10.30 – 11.00) (tel. 079/7159009); Loiri Porto San Paolo (ore 11.00 – 11.30) (tel. 0789/415013 – 348/6549351); Alà dei Sardi (12.00 – 12.30) (tel. 079/7239003);

15.01.2020 - Nel comune di Budoni (10.00 – 10.45) (0784/844007 - 843001); San Teodoro (11.15 – 12.00) (tel. 0784/852010);

16.01.2020 - Nel comune di Palau (09.00 – 09.45) (0789/770860-63-66);
La Maddalena, canile (10.45 -11.30) (0789/790672);

17.01.2020 – Nel comune di Bortigiadas (09.30 – 10.00) (tel. 079/627014);

20.01.2020 – Nel comune di Berchidda (15.00 – 15.45) (tel. 079/7039008);

21.01.2020 - Nel comune di Olbia, al piano terra della struttura sanitaria San Giovanni di Dio, con ingresso da via Borromini (ore 15.30 – 17.30) (tel. 0789/52002);

22.01.2020 – Nel comune di Santa Teresa di Gallura (09.00 – 10.00) (tel. 0789/740907);

24.01.2020 - Nel comune di Aglientu (09.00 – 10.00) (tel. 079/6579115);  Golfo Aranci (09.00 – 09.45) (tel. 0789/612921);  Luogosanto (10.00 – 11.00) (tel. 079/5621929);

27.01.2020 – Nel comune di Oschiri (15.00 – 15.30) (tel. 079/7349106 - 107);

28.01.2020 - Nel comune di Badesi (ore 09.00 – 10.00) (tel. 079/683155); Trinità d’Agultu e Vignola (11.30 – 12.15) (tel. 079/6109920);

29.01.2020 – Nel comune di Tempio Pausania (08.30 – 09.30) (079/679943); Calangianus (08.30 – 09.30) (079/6600218 - 336/243875; Luras (09.45 – 10.15) (tel. 079/645205);

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO