Finisce 1-1 la sfida Olbia-Pontedera

OLBIA. Succede tutto agli sgoccioli della prima frazione. Colpisce il Pontedera al 45' con un gran gol al volo di Ropolo su schema da corner. Risponde l'Olbia al 47', sempre da corner, con il ruggito di La Rosa, che bagna la centesima in maglia bianca con il colpo di testa che regala all'Olbia il terzo pareggio consecutivo e un punto contro la seconda forza della classe.
Certo, è pur vero che l'attesa per l'agognata vittoria si prolunga. Ma è altrettanto vero che la squadra ha dimostrato ancora una volta di essere viva e battagliera, recuperando ancora una volta lo svantaggio. Con grinta, veemenza, cuore. In campo, le tante lunghezze che separano bianchi e amaranto non si sono viste. Ma tant'è, si avanza di un punto, si riaggancia la Giana Erminio a quota 14 punti e si resta aggrappati al gruppone che naviga in zona di galleggiamento.
Mercoledì, contro il Siena, una nuova battaglia. Per ricucire il gap e imprimere la svolta decisiva alla stagione.  

TABELLINO

Olbia-Pontedera 1-1 | 22ª giornata
OLBIA: Aresti, La Rosa, Gozzi, Altare, Demarcus (76’ Mastino), Pennington, Giandonato, Biancu, Pisano, Cocco (67’ Parigi), Ogunseye. A disp.: Crosta, Van der Want, Zugaro, Dalla Bernardina, Pitzalis, Belloni, Verde. All.: Oscar Brevi
PONTEDERA: Mazzini, Piana, Risaliti, Benassai, Pavan, Serena (63’ Semprini), Caponi, Bernardini, Ropolo, Barba (78’ Giuliani), De Cenco. A disp.: Sarri, Salvi, Cigagna, Bardini, Visconti, Balloni. A disp.: Ivan Maraia
ARBITRO: Daniele De Santis (Lecce). Assistenti: Francesco Valente (Roma 2) e Francesco Rizzotto (Roma 2)
MARCATORI: 45’ Ropolo (P), 47’ pt La Rosa
AMMONITI: 52’ Pennington, 60’ Piana (P), 62’ Giandonato, 73’ Pavan (P), 92’ Caponi (P)
NOTE: Recupero: 2’ pt, 3' st. Spettatori: 803

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO