Questa sera alle 18.30 Dinamo in campo contro Trieste

OLBIA. La Dinamo Banco di Sardegna è arrivata ieri a Trieste dove questa sera, palla a due alle 18.30, affronterà l’Allianz nella sfida valida per la 4° giornata di ritorno del campionato LBA. Per i giganti biancoblu si apre la doppia trasferta che li vedrà impegnati prima a Trieste e martedì in Spagna, a Manresa, nel Game 14 di Basketball Champions League. I giganti biancoblu scenderanno in campo all’Allianz Dome con la volontà di rialzare la testa dopo la sconfitta con Trento, decisi a riscattare la sconfitta dell’andata. Nella compagine isolana però c’è la consapevolezza di affrontare una squadra che, rispetto al girone di andata, ha cambiato volto con gli innesti di giocatori di esperienza.
 
“Trieste è una squadra che ha cambiato diversi interpreti rispetto all’andata mettendo dentro due giocatori di assoluto livello _ha sottolineato l’assistant coach Edoardo Casalone_ come Ricky Hickman, pedina di grande esperienza in Eurolega, e Deron Washington che in passato è stato tra i migliori del nostro campionato. Non dobbiamo fermarci a guardare gli ultimi risultati, perché arrivano da tre sconfitte, ma alla crescita del loro gioco che è in grande evoluzione con l’inserimento di queste due nuove pedine. Nelle ultime sfide, penso a quella con Milano, non guardiamo al risultato ma alla prestazione che hanno portato in campo, quello che hanno prodotto. Sappiamo che andare a giocare a Trieste non è semplice, è un campo caldo, ci tengono a fare bene e hanno grande passione. È una società che ha fatto investimenti e merita di proseguire il campionato, quindi cercheranno di portare a casa i due punti in ogni modo. Noi abbiamo già cancellato la ottima prestazione con Holon e siamo pronti a concentrarci sulla partita di campionato dove vogliamo ritrovare la vittoria”.

Pallacanestro Trieste. Archiviata la stagione da matricola, chiusa con i quarti di finale playoff disputati contro Cremona, la società triestina è ripartita dalla conferma di coach Eugenio Dalmasson, deus ex machina della promozione nella massima serie. Confermati Hrvoje Peric, Daniele Cavaliero, Juan Fernandez, Matteo Da Ros e Andrea Coronica dalla passata stagione, il quintetto è quasi totalmente cambiato dopo un avvio non facile di stagione che – con 5 vittorie e 16 sconfitte-  ha relegato i biancorossi sul fondo alla classifica. L’Allianz è intervenuta sul mercato e salutati Arturs Strautins e il play Jon Elmore sono arrivati due giocatori dalla lunga esperienza come il play ex Milano e Bamberg Ricky Hickman e Deron Washington, lo scorso anno in forze alla Reyer. La guardia statunitense Kodi Justice si alterna con Derek Cooke, al debutto nel nostro campionato dopo l'esperienza in G-League, mentre nello spot di 3 c’è Dequan Jones, ultimo acquisto biancorosso già visto a Cantù, coadiuvato dall’ala ex Venezia Hrvoje Peric. Il centro è Akil Mitchell, lo scorso anno nelle fila del Boulazac nella Pro A francese. Nelle fila biancorosse c'è anche l’ex Dinamo Cagliari Academy Giga Janelidze; l’ultimo acquisto della società del presidente Ghiacci è Riccardo Cervi, arrivato dopo una breve parentesi a Varese che lo ha visto qualche settimana fa calcare il parquet del PalaSerradimigni.
 
Diretta in Club House. La sfida con Trieste sarà trasmessa in diretta nelle Club House societarie: a Sassari, in via Nenni 2/28, l’ingresso è gratuito ma è necessario prenotare il proprio posto allo 079275075 oppure con un messaggio diretto alla pagina Facebook Dinamo Sassari Official. A Cagliari, nella location di viale Bonaria 33, per 12 € mix di sfiziosi snack con bibita o calice di vino. Per info e prenotazioni è possibile contattare lo 0707516415 o 3802137490.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO