Lavoratori Auchan a rischio, assessore Zedda: "Per tutto il 2020 nessun licenziamento"

OLBIA. “Scongiurati, per tutto il 2020, i licenziamenti dei 738 lavoratori Auchan”. Lo ha dichiarato la vice presidente della Regione e assessore del Lavoro, Alessandra Zedda, intervenendo in aula del Consiglio Regionale sulla risoluzione, proposta dalla seconda commissione e approvata all’unanimità, della vertenza Auchan Conad.  
“L’impegno preso al Ministero del Lavoro, di concerto con la sottosegretaria del MiSE, Alessandra Todde, è stato tempestivamente mantenuto. Apprezziamo la disponibilità dell’azienda Conad ad aprire un confronto, in attesa della decisione dell’Antitrust, con le parti coinvolte e una partecipazione congiunta per trovare una risoluzione a questa vertenza a forte impatto economico-sociale. La nostra richiesta – prosegue l’esponente della Giunta Solinas - è quella che l’Autorità garante della concorrenza tenga conto delle condizioni logistiche che caratterizzano la Sardegna e che quindi si pronunci in maniera specifica e positiva rispetto a questa vertenza”.
Inoltre l’assessore Zedda ha voluto precisare che si tratta di una partita aperta tra società private e che il ruolo della Regione può limitarsi solo ad agevolare la nuova impresa che intende salvaguardare il livello occupazionale.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO