Giornata mondiale del malato, a Olbia una messa per i malati del territorio l'11 febbraio

OLBIA. In occasione della celebrazione annuale della Giornata Mondiale del malato, in programma martedì 11 febbraio, memoria liturgica della Beata Vergine Maria di Lourdes, a Olbia, nella chiesa di N. S. De La Salette è prevista alle ore 17 una Santa Messa dedicata ai malati presenti nel territorio. Il significato della XXVIII Giornata del Malato nella quale la comunità cristiana mette al centro della propria riflessione e del vissuto la sofferenza e la fragilità delle persone, nella quale i malati diventano protagonisti è nel titolo scelto da Papa Francesco: "Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro", un passo tratto dal Vangelo secondo Matteo (Mt 11,28).

Nella parrocchia guidata da Don Gianni Sini, si ritroveranno numerose associazioni del Nord Sardegna: l'Oftal, l'Unitalsi, le ambulanze della Croce Rossa e Croce Bianca e diverse altre associazioni, come "Un incontro una speranza". I volontari accompagneranno i malati sia in sedia a rotelle che barellati. Si tratta di circa 100 malati che avranno la possibilità di partecipare alla preghiera comunitaria della Messa assieme a tutta la comunità parrocchiale e di ricevere il sacramento dell'Unzione degli Infermi. Al termine della celebrazione è previsto un momento conviviale per tutti i presenti.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO