Terremoto a largo di Olbia, registrata scossa di magnituto 3.4

OLBIA. L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha registrato nella notte  una scossa di terremoto magnituto 3.5 con epicentro a 61 km ad est di Olbia. Secondo i rilevamenti il terremoto è avenuto in mare alle 00.46 minuti di questa notte. La scossa è stata avvertita in più comuni della Gallura. Diverse le segnalazioni di un forte boato che però nessuno ha saputo, nell'immediato, associare al sisma. Dalle mappe riportate dall'istituto nazionale risulta che la zona sia oggetto di attenzione e di movimenti tellurici dal 1985.

Non è dunque la prima volta che si verifica un episodio del genere. Nello specifico sono stati archiviati in quell'area circa diciotto eventi.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO