Conto alla rovescia per il Pranzo Spaziale in aeroporto a Olbia nel segno della solidarietà

OLBIA. Sarà un momento all’insegna della solidarietà e del sostegno alla Fondazione per la ricerca sulla Fibrosi Cistica. Sabato prossimo 7 marzo, alle 12, all’aeroporto Costa Smeralda di Olbia, il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Sardegna e la Geasar Spa, società di gestione dell’aeroporto di Olbia, in collaborazione con la Fondazione per la ricerca sulla Fibrosi Cistica, organizzano un “Pranzo Spaziale”, un evento tramite il quale si raccoglieranno fondi a favore delle attività di ricerca portate avanti dalla Fondazione.
«Un momento di condivisione e di unità a favore di una buona causa – commenta il presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Sardegna, Roberto Cesaraccio –. Registriamo già una corsa alla solidarietà non solo con le adesioni al pranzo ma anche da parte di una trentina di sponsor del territorio che stanno dimostrando una grandissima sensibilità e che ringraziamo fin da adesso».
L’organizzazione dell’evento, inserito nel cartellone del Flight club dalla Geasar, conta sul contributo di importanti aziende, che garantiranno la fornitura di prodotti: Argiolas Formaggi, Cortesa, Tipico, Piero Mancini, San Martino, Formaggi Aresu, Sa Marigosa, Ais Gallura, Associazione Cuochi Provincia Gallura, Tanda & Spada, Ferreli, Peano, Tipografia Sotgiu, Bibite Laconi, F.lli Mariano, Panificio Derosas, Delphina Spa, Biancasarda, Sa Panada, Studio CS, Rau Sardo e Dolce, Spano Group, Plantulande, Ingrosso prodotti ortofrutticoli RS, Cantina del Vermentino di Monti, Lucrezio R, Cantine di Dolianova.

Il menu del pranzo (comprenderà aperitivo di benvenuto, antipasto, primo, secondo, contorno, dolce e vino) sarà curato dall’Associazione Cuochi di Gallura e si caratterizzerà per la presenza di piatti fortemente legati ai prodotti della Sardegna. Il costo di adesione è fissato in 50 euro per persona. La tavolata sarà allestita nell’area del gate.
Le adesioni potranno essere effettuate su prenotazione attraverso la mail pranzospaziale@gmail.com, effettuando il bonifico della quota sul c.c. intestato a Confindustria Centro Nord Sardegna: IT33A0100517200000000026538. Nella causale dovrà essere indicato “Pranzo spaziale”, nome e cognome dei partecipanti.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO