Motociclisti a tutto gas sulle spiagge della Costa Smeralda, fermati e sanzionati dalla forestale

di Davide Mosca | Twitter: @davidemosca1
OLBIA. Il motore a pieni giri, a tutta velocità sulla spiaggia della Rena Bianca a Portisco in sella a potenti moto. La corsa folle sulla sabbia in riva al mare e noncurante della natura paradisiaca della Costa Smeralda è stata prontamente bloccata dagli agenti della stazione forestale e di vigilanza ambientale di Olbia che erano in servizio di pattuglia proprio in quel momento. Il gruppo di motociclisti è stato bloccato e i conducenti identificati e pesantemente sanzionati. L’episodio si è verificato questo pomeriggio intorno alle 17.

Da tempo gli uomini e le donne della forestale di Olbia sono impegnati nell’azione di controllo e repressione di questo tipo di comportamenti irresponsabili che sono assolutamente vietati e che possono costare molto caro ai trasgressori. Purtroppo non è la prima volta che si registrano episodi di questo tipo con motociclisti e quad che sfrecciano a tutta velocità su molte delle spiagge della Costa Smeralda come se fossero sulla sabbia della Dakar. L'impegno della forestale ancora una volta garantisce la tutela e la preservazione di luoghi che ci invidiano in tutto il mondo.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO