Furto di disinfettanti all'ingresso degli ospedali, la Assl di Olbia raccomanda senso civico

OLBIA. In questi giorni difficili per tutti, tutto il personale del sistema sanitario nazionale, è impegnato in prima linea nella gestione della crisi legata alla lotta per contro la diffusione del Coronavirus. Nell'intento di tutelare gli utenti e il personale sanitario e amministrativo che deve comunque garantire l'erogazione dei servizi, la Ats Assl Olbia nelle sue strutture ha posizionato i dispositivi previsti dalle procedure per la riduzione della diffusione del virus.
 A tal proposito, e in seguito a spiacevoli episodi, la Assl di Olbia invita la popolazione ad un elevato senso civico. Negli ultimi giorni, infatti, in alcune strutture sanitarie, in particolare dell'alta Gallura, si è assistito al furto di flaconi disinfettanti a base di alcool posti all'ingresso di ospedali e ambulatori e messi a disposizione di tutte le persone che transitano in quei locali.

Simili episodi, oltre ad esporre tutti ad un potenziale rischio, si configurano come un reato, per il quale non è escluso una segnalazione all'autorità giudiziaria.

A fronte di questi episodi la Direzione della Assl di Olbia invita tutta la popolazione ad un maggiore senso civico.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO