Solinas in radio ad un Giorno da Pecora: "Chi non ha il certificato non può partire per la Sardegna"

OLBIA. Il passaporto sanitario per il ministro Boccia è anticostituzionale? “Io da un ministro mi sarei aspettato qualche soluzione visto che manca poco al 3 giugno, vorrei capire alternativa al nulla. Noi abbiamo proposto un metodo che cerca di coniugare l'ospitalità, che appartiene alla Sardegna, con le esigenze della sicurezza sanitaria. Ad oggi non sappiamo ancora se l'apertura sarà per tutte le regioni e come avverrà”. Lo dice a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, il governatore della Sardegna Christian Solinas, che oggi è intervenuto alla trasmissione condotta da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. “Calerei poi un velo pietoso sulla questioni di costituzionalità. Si dice che sia incostituzionale un semplice test che viene peraltro già fatto in Italia – ha proseguito a Rai Radio1 Solinas – e viene ancora più difficile da comprendere perché viene da un ministro che in questi mesi ha chiuso le regioni e gli esercizi commerciali sempre con la stessa Costituzione”. La possibilità che dal risultato di un test dipenda l'ingresso o meno in una regione viene molto criticata. “E' una cosa inesistente: se si risulta positivi ci sono già dei protocolli nazionali che impongono di comportarci in un certo modo. Si sta montando un caso che non esiste, è una strumentalizzazione veramente assurda per evitare di discutere nel merito del problema”. Insomma lei farà entrare oppure no chi arriva in Sardegna senza certificato? “Chi arriva senza certificato? Dal mio punto di vista non può imbarcarsi in partenza, quindi non arriva”, ha concluso il governatore a Un Giorno da Pecora.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO