Abilitazione ufficiali di macchina e di coperta, ieri gli esami a bordo del traghetto GNV Allegra

OLBIA. Ieri mattina nel porto di Olbia, a bordo della M/N Allegra della Società Grandi Navi Veloci, hanno avuto inizio gli esami per il conseguimento dei Titoli professionali marittimi per Ufficiali di coperta e di macchina. La sessione di esami, di cui al Bando dello scorso 28 gennaio, indetta dalla Direzione Marittima di Olbia, sotto la guida del Direttore Marittimo del Nord Sardegna, C.V. (CP) Maurizio Trogu e sospesa a causa della nota emergenza COVID-19, ha visto confluire ad Olbia circa cinquanta candidati, partecipanti, provenienti da più parti d’Italia. Per la formazione delle Commissioni di esame la Guardia Costiera di Olbia ha potuto contare, della consueta disponibilità fornita dalle Direzioni degli Istituti tecnico-nautici di Porto Torres e Siniscola e, ovviamente, dei Docenti intervenuti delle predette scuole, in materia di navigazione e lingua inglese, unitamente all’Ufficiale esperto di macchina della Marina Militare, in servizio presso le Scuole Sottufficiali di La Maddalena.

Il ringraziamento agli Istituti, ai docenti, alla Società di navigazione, al comando di bordo e all’equipaggio della M/N Allegra, che insieme, ognuno per la sua parte, ha consentito lo svolgimento degli esami volti all’abilitazione dei marittimi ai c.d. titoli superiori.
Si tratta di un ulteriore significativo segnale di ripresa delle attività, volto a garantire la formazione del personale nell’importante e strategico comparto quale è quello della marina mercantile italiana.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO