Cocaina e marijuana in casa a Olbia, in arresto coppia di fidanzati

OLBIA. I Carabinieri della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Olbia, nell’ambito di un servizio di prevenzione dedito al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti hanno arrestato una coppia di fidanzati, entrambi 34enni.
Dall’osservazione dell’abitazione della coppia, residente in un appartamento del quartiere Bandinu, erano sorti dei sospetti per via di alcune frequentazioni. Al momento opportuno pertanto i militari sono intervenuti., facendo ingresso in casa. Nel corso della perquisizione sono stati infatti rinvenuti, sia nella cucina che nella camera da letto, diversi quantitativi di sostanza stupefacente oltre al consueto kit dello spacciatore, tra cui un bilancino di precisione, materiale per il taglio ed il confezionamento, nonché 350 euro in contanti ritenuto provento dell’attività illecita. Parte della droga era lasciata in evidenza sul tavolo della cucina, usualmente utilizzato per la preparazione delle dosi; altra era invece parzialmente nascosta tra i cuscini del divano e sulla scrivania della camera da letto. In tutto sono stati trovati 210 grammi di marijuana, suddivisa in cinque buste preconfezionate e già pronte per lo smercio, oltre a 36 grammi di cocaina, anche questa divisa in bustine.
Per la coppia, di cui solo il ragazzo già noto alle forze di polizia, è stato disposto il regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito di convalida, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tempio Pausania.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
ANSO